Cooperativa Comunica per le scuole: interventi per alunni con bisogni educativi speciali e difficoltà di apprendimento

bes-dsa

Cooperativa Comunica per le scuole: interventi per alunni con bisogni educativi speciali e difficoltà di apprendimento

Nella mattina di oggi il CDA della Cooperativa Comunica ha incontrato i Dirigenti Scolastici, Insegnanti e Collaboratori delle scuole trevigiane per proporre alcune interessanti attività atte ad integrare e supportare i programmi scolastici. Una delle principali riguarda i BES (bisogni educativi speciali) e i DSA (disturbi specifici dell’apprendimento), proposti alle scuole dall’ultimo anno di Scuola dell’Infanzia in poi.

Si tratta di attività “doposcuola” proposta con docenti professionisti e psicologi, in cui alunni con bisogni particolari, in piccoli gruppi di 3/4 alunni della stessa fascia d’età, vengono guidati e seguiti nel pianificare lo studio e lo svolgimento dei compiti, elaborare e utilizzare con efficacia gli strumenti compensativi e sviluppare un metodo di studio efficace a seconda delle singole difficoltà degli alunni stessi. Il servizio doposcuola si svolgerà in orario pomeridiano nelle sedi scolastiche per due incontri alla settimana (di due ore ciascuno), con costi a carico delle famiglie.

Sono previsti anche altri servizi a richiesta, come i Laboratori di ortografia, comprensione del testo, matematica di base, metodo di studio, per scuole Primarie e Secondarie, e anche Laboratori di Preparazione agli Esami.

La Cooperativa Comunica si pone anche come servizio di Consulenza per i genitori di alunni con difficoltà di apprendimento (BES; DSA; ADHD) e di aggiornamento ai Docenti per queste tematiche.

Info: prof. Chiara Scinni, coordinatore del servizio per Coop Comunica, 3420688744 e info@cooperativacomunica.org

Menu