Tempi Integrati 2018/19: “Doposcuola” per 2000 bambini trevigiani con la Cooperativa Comunica

Tempi Integrati 2018/19: “Doposcuola” per 2000 bambini trevigiani con la Cooperativa Comunica

Inglese, Teatro, Ecologia, ma anche Arrampicata, Nuoto e il “Cane Educativo”! 

  • 2000 bambini iscritti
  • 19 istituti comprensivi di Treviso e Provincia
  • 53 scuole coinvolte con servizi attivati per Scuole Primarie, Scuole medie (3) e Scuole dell’Infanzia (3)
  • 88 operatori e insegnanti di Comunica impiegati

Questi i numeri notevoli dell’attività di Tempo Integrato (Doposcuola) offerta alle famiglie a Treviso e Provincia (con qualche “sconfinamento” nelle province di Belluno, Padova e Venezia) dalla Cooperativa Comunica per la stagione scolastica 2018/19.

“La richiesta dell’attività pomeridiana da parte delle famiglie – afferma Matteo Marconi, il Presidente della Cooperativa Comunica che dal 2002 è in prima linea per l’appoggio alle famiglie con Centri Estivi, Doposcuola, Animazione e Formazione –, è sempre più presente, e grazie alla nostra attività i bambini possono al pomeriggio rimanere nelle scuole dopo la mensa per svolgere i compiti assegnati e partecipare a svariate attività proposte. E’ un servizio ormai indispensabile – continua Marconi – per completare con l’attività pomeridiana il cammino formativo scolastico degli alunni del nostro territorio, e noi cerchiamo con il nostro personale formato e certificato di dare la massima qualità possibile alle famiglie che lo richiedono.”

Oltre alla gestione del momento-mensa, i collaboratori di Comunica, coordinati da Maddalena Daniotti responsabile del settore, aiutano gli studenti a svolgere i compiti per casa e poi sviluppano con i ragazzi svariate attività, che vanno dal Teatro, ai Laboratori Manuali, all’Inglese affrontato con un approccio ludico e insegnanti madrelingua, Laboratori Scientifici-Naturalistici per conoscere tramite esperimenti il funzionamento e i segreti della natura, Laboratori di Ecologia ed Educazione Ambientale e offerte specifiche come l’Arrampicata Sportiva, il Nuoto (con insegnanti di provata esperienza) e, novità 2018, il “Cane Educativo” che si tiene a Paese e consiste nella costruzione di un rapporto empatico tra bambini e cani (addestrati per questa attività) per lo sviluppo dell’empatia e del benessere psicofisico del bambino.

Menu